Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2017
Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animali. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

Morgana le Fay

Immagine
Penso che chiunque conosca la Fata Morgana, fata per eccellenza, nemica giurata di Artù e del Mago Merlino. O forse no. In alcune versioni della storia Morgana è tutt'altro che personaggio negativo, in altre si ravvede sul finale della storia... in ogni caso, è un personaggio non lineare e decisamente affascinante. Talmente affascinante che mi sono lasciata sedurre anch'io e ne ho fatto una mia versione.

Morgana è interamente in pasta di mais e i capelli sono di tibetan lamb. Le ali sono doppie: un paio sono in sukerukun e un paio sono una creazione de La Bohemien.
Credo che la Fata Morgana della Bottega potrà magari essere un po' scontrosa, ma decisamente non sia "cattiva"... ho cercato di darle un'espressione un po' più... con del carattere, ecco, ma lei è venuta così.


Il vestito ha, nella parte inferiore, delle farfalle che escono dalle pieghe dell'abito (almeno, questo era l'intento!), rese cangianti dal pigmento perlato.
La parte superiore d…

Una minuscola Sacra Famiglia

Immagine
So che manca più di un mese a Natale, ma personalmente comincio già a sentirlo nell'aria e la pasta di mais prende, di conseguenza, forme natalizie. Uno dei miei primissimi soggetti, una decina di anni fa, è stato una Natività dentro al guscio di una noce e quest'anno ripropongo un presepe in un'ambientazione inusuale, un minuscolo presepe interpretato da topini nel cappuccio di una ghianda.

I tre topini sono, ovviamente, in pasta di mais mentre le ghiande e i licheni sono veri. L'altezza complessiva è di circa 3 cm.
Mi sono sempre piaciuti i presepi un po' inusuali, magari in supporti in cui tutto ci si immaginerebbe meno che una Sacra Famiglia! Diciamo che ho voluto dare il mio contributo, con l'aiuto dei topini :)

Un'altra foto del presepe, senza le mie dita a disturbare:


Se volete anche voi un presepe rappresentato da topini, scrivetemi (a soniacacioppi@alice.it) che sono in edizione limitata! E tutti unici: sfido chiunque a trovare due ghiande perfett…

Pasta di mais: ricetta e procedimento (secondo me)

Immagine
E dopo l'Italia 4x4, torniamo alla pasta di mais. E torniamo anche con un tutorial. Mi sono accorta di non aver mai inserito ufficialmente la ricetta della pasta di mais che uso, rimedio subito con un'immagine riassuntiva. Questa è la "mia" ricetta, con procedimento incluso, che siete liberi di prendere e salvare senza ritegno :D

Alcune puntualizzazioni: questa ricetta dà un impasto piuttosto sostenuto, elastico sì, ma non troppo morbido. La colla, la Vinavil Stella Bianca, aiuta molto in questo essendo vischiosa e plastificante. Se volete sapere come si comporta l'impasto con altre colle, potete dare un'occhiata a questo post: Pasta di mais - le colle.
Personalmente uso la maizena come amido, perché è quello con la resa migliore dal mio punto di vista ma, se volete provarne un altro tipo, qui ci sono i miei esperimenti pazzi con le considerazioni che ne seguono: Pasta di mais - Ricette con fecola di patate e frumina.
Infine, la ricetta che uso è quella base…