Post

Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animali. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

Morgana le Fay

Immagine
Penso che chiunque conosca la Fata Morgana, fata per eccellenza, nemica giurata di Artù e del Mago Merlino. O forse no. In alcune versioni della storia Morgana è tutt'altro che personaggio negativo, in altre si ravvede sul finale della storia... in ogni caso, è un personaggio non lineare e decisamente affascinante. Talmente affascinante che mi sono lasciata sedurre anch'io e ne ho fatto una mia versione.

Morgana è interamente in pasta di mais e i capelli sono di tibetan lamb. Le ali sono doppie: un paio sono in sukerukun e un paio sono una creazione de La Bohemien.
Credo che la Fata Morgana della Bottega potrà magari essere un po' scontrosa, ma decisamente non sia "cattiva"... ho cercato di darle un'espressione un po' più... con del carattere, ecco, ma lei è venuta così.


Il vestito ha, nella parte inferiore, delle farfalle che escono dalle pieghe dell'abito (almeno, questo era l'intento!), rese cangianti dal pigmento perlato.
La parte superiore d…

Una minuscola Sacra Famiglia

Immagine
So che manca più di un mese a Natale, ma personalmente comincio già a sentirlo nell'aria e la pasta di mais prende, di conseguenza, forme natalizie. Uno dei miei primissimi soggetti, una decina di anni fa, è stato una Natività dentro al guscio di una noce e quest'anno ripropongo un presepe in un'ambientazione inusuale, un minuscolo presepe interpretato da topini nel cappuccio di una ghianda.

I tre topini sono, ovviamente, in pasta di mais mentre le ghiande e i licheni sono veri. L'altezza complessiva è di circa 3 cm.
Mi sono sempre piaciuti i presepi un po' inusuali, magari in supporti in cui tutto ci si immaginerebbe meno che una Sacra Famiglia! Diciamo che ho voluto dare il mio contributo, con l'aiuto dei topini :)

Un'altra foto del presepe, senza le mie dita a disturbare:


Se volete anche voi un presepe rappresentato da topini, scrivetemi (a soniacacioppi@alice.it) che sono in edizione limitata! E tutti unici: sfido chiunque a trovare due ghiande perfett…

Pasta di mais: ricetta e procedimento (secondo me)

Immagine
E dopo l'Italia 4x4, torniamo alla pasta di mais. E torniamo anche con un tutorial. Mi sono accorta di non aver mai inserito ufficialmente la ricetta della pasta di mais che uso, rimedio subito con un'immagine riassuntiva. Questa è la "mia" ricetta, con procedimento incluso, che siete liberi di prendere e salvare senza ritegno :D

Alcune puntualizzazioni: questa ricetta dà un impasto piuttosto sostenuto, elastico sì, ma non troppo morbido. La colla, la Vinavil Stella Bianca, aiuta molto in questo essendo vischiosa e plastificante. Se volete sapere come si comporta l'impasto con altre colle, potete dare un'occhiata a questo post: Pasta di mais - le colle.
Personalmente uso la maizena come amido, perché è quello con la resa migliore dal mio punto di vista ma, se volete provarne un altro tipo, qui ci sono i miei esperimenti pazzi con le considerazioni che ne seguono: Pasta di mais - Ricette con fecola di patate e frumina.
Infine, la ricetta che uso è quella base…

Italia 4x4 - Il mio colore preferito è... ottobre

Immagine
Ottobre è un mese particolare per me: significa clima perlopiù mite, roba buona da mangiare (tipo funghi e castagne, ecco), ma anche quella cosa dolce-amara che è il proprio compleanno. Quindi, visto il mio affetto per questo mese, il post sull'handmade italiano lo dedico a lui e a tutti i suoi colori.
Ottobre seminatore:/in terra il seme sogna il fiore,/sotterra il buio germoglio sa/che il sole domani lo scalderà. [Gianni Rodari]

- Miss Pumpy, zucca in pasta polimerica di CiBì
- Piramide in resina di Happy Resin
- Orecchini, tessitura di perline di Agape Bijoux by Natalia Savastano
- Zucche, sassi dipinti di Oceanomare Stone painting

Cominciamo dalla zucca di stagione di Chiara, con quella faccetta sorridente che ti restituisce lo sguardo. Tutte le sue creazioni ti guardano così, riesce a farti provare simpatia perfino per i broccoli.
La piramide è opera di Leila che, oltre che con la resina, ci sa fare (e tanto) con le paste polimeriche. Fatele una domanda tecnica: lei sa la risp…

Symbiosis - Perle

Immagine
Prosegue la serie di piccole sirene in simbiosi con le conchiglie. Stavolta si passa dall'azzurro al rosa, dai cirripedi alle perle :)

Questo nuovo filone mi sta dando molte ispirazioni, grazie al piccolo bottino di conchiglie trovate e regalate che mi sono ritrovata :D
La sirena è in pasta di mais con capelli in tibetan lamb. La base è in legno e sabbia, mentre le perle e la conchiglia sono vere.


Sì, avete letto bene: sono vere perle di fiume, che conservo gelosamente per creaturine particolari. Mi sembrava che si adattassero bene a lei e al colore della conchiglia.
Colore che mi piace molto, nonostante sia una sfumatura di rosa... che stia finalmente facendo pace con questo colore dopo appena qualche decennio?


Le dimensioni... avendo a disposizione una conchiglia piuttosto piccola, ho dovuto adattare anche la sirena alle sue dimensioni. L'altezza totale è di circa 7 cm, la sirena da sola ne misura 5,5.


Che ne dite, vi piace la nuova creaturina simbiotica?
A prestissimo!

Cake topper... in rosso

Immagine
*Attenzione: post ad alto livello di romanticismo* Perché, a volte, capita pure a me che ho il romanticismo di una tazza sbeccata di cedere. Difficile restare indifferenti di fronte al cake topper per un matrimonio :)

Ormai questo "modello" di topper sta diventando un cavallo di battaglia della Bottega. Anche Alice, la mia committente, ha scelto gli sposi romantici... e ha fatto diventare un po' romantica pure me.
Il topper è interamente in pasta di mais, su base di legno, e gioca con il rosso/bordeaux dei ricami del vestito della sposa.


Sì, perché il vestito è la versione in miniatura (quanto più possibile fedele) dell'originale. Che, credetemi, è fighissimo.
Per simulare il tulle e dare un maggiore senso di leggerezza ho aggiunto anche alcuni inserti di sukerukun... e tanti minuscoli strass su gonna e corpetto! Li ho trovati piccolissimi, della giusta misura e probabilmente li metterò ovunque d'ora in poi.


Il retro, bello quanto la parte frontale (del vestito …

Una fata in divenire - Dietro le quinte

Immagine
In divenire cosa, vi chiederete? Un'aggraziata creatura alata e con i capelli mossi dal vento, si spera :D Vi mostro un'altra volta il dietro le quinte della Bottega, fortuna che l'audio non c'è o avreste pure sentito le imprecazioni colorite che si aggirano nell'aria quando qualcosa non torna...

La pasta di mais, con il caldo, si fa sempre più ingestibile ma conto di sfruttare al massimo questa piccola pausa più fresca per portare a termine questa signorina su commissione.
Qui la vedete senza la parte che, a questo giro, mi ha creato più problemi: le braccia. Sono venute come le avevo pensate solo al terzo tentativo!


Prova ali: io e la sua mamma abbiamo optato per queste verdi sfumate di azzurro (o azzurre sfumate di verde). Fatte da La Bohemiencome al solito, la mia spacciatrice di farfalle di fiducia :D


Spero di mostrarvela presto finita, nel frattempo come vi sembra?
Vado a sistemarle l'acconciatura... a prestissimo!